HashFlare Cloud Mining: Come Minare Bitcoin E Guadagnare In Automatico.

Si sente spesso parlare di cloud mining per minare e guadagnare Bitcoin in modo automatico, ma quale di tutti questi sistemi è il più affidabile? Come minare Bitcoin e ottenere un ritorno di investimento giornaliero? Ci pensa HashFlare Cloud Mining. Il sistema per minare Bitcoin più utilizzato e remunerativo del momento.

In questo articolo troverai la recensione e le opinioni di chi lo ha provato, più una breve guida su come investire in cloud mining con Hashflare.

HashFlare è il cloud mining più sicuro e affidabile che esiste al momento. Ti permette di guadagnare Bitcoin in automatico investendo e comprando l’hashrate adatto a qualsiasi budget hai a disposizione da investire. Potrai iniziare a minare Bitcoin con un minimo di 2,2$!

Una volta acquistata una quantità di hashrate ti verranno accreditati ogni giorno dei Bitcoin nel tuo wallet. Questi Bitcoin sono generati dalla potenza di calcolo che hai deciso di comprare.

Io stesso ho investito per minare Bitcoin con Hashflare e oggi ti farò vedere con una guida passo dopo passo come investire nel cloud mining e ottenere degli interessi giornalieri in modo completamente automatico.

HashFlare Cloud Mining: Il Sito Ufficiale E Come Funziona

Il sito ufficiale per registrarsi ad HashFlare è hashflare.io. Puoi cliccare direttamente qui per passare subito alla registrazione gratuita e vedere un’anteprima del pannello di controllo che ti permetterà di investire per minare Bitcoin.

Hashflare è nato dal team di HashCoins. La loro squadra è stata sempre al passo con lo sviluppo e la crescita del Bitcoin fin dai primi tempi. Un team all’avanguardia che ha sempre trovato il modo di sfruttare il Bitcoin per generare guadagni straordinari.

L’obiettivo di Hashflare è di far crescere la potenza di calcolo per minare Bitcoin e rendere l’attività di mining accessibile a tutti gli utenti, indipendentemente dall’età, dall’investimento o dall’esperienza tecnica.

Hasflare nasce proprio per condividere e aumentare il potenziale di mining per minare Bitcoin. Si affida quindi agli utenti, che contribuendo all’acquisto di hashrate, aumentano la potenza di calcolo, rendendo possibile minare Bitcoin e generare profitti da ridistribuire a tutti.

Si tratta quindi di una condivisione di risorse adibite per minare Bitcoin. I Bitcoin generati saranno poi distribuiti in base alla quantità di hashrate che ogni utente ha deciso di acquistare per far aumentare la potenza di calcolo totale.

Il vantaggio del cloudmining sta nel fatto che l’utente non si deve occupare della parte tecnica e/o delle spese di gestione di una mining farm.

Hashflare permette di minare anche Litecoin, ZCash ed Ethereum. Vedremo in seguito quale pacchetto e hashrate è bene scegliere per un buon ritorno di investimento.

La Guida Definitiva Per Minare Bitcoin Con HashFlare

HashFlare è un ottimo sistema automatico per guadagnare Bitcoin attraverso il cloud mining. Ti basterà acquistare l’hashrate desiderato a seconda del budget a tua disposizione per poter beneficiare degli interessi giornalieri generati dal mining.

Ora ti farò vedere l’intero procedimento per cominciare a minare Bitcoin con HashFlare, partendo dalla registrazione, fino arrivare all’acquisto dell’hashrate giusto per te.

A fine articolo troverai anche un utile guida su come reinvestire e moltiplicare i tuoi guadagni sfruttando al meglio questa opportunità.

# 1 – Registrazione al sito ufficiale di HashFlare

Registrarsi e creare un account con HashFlare è molto semplice. Il sito è disponibile anche in Italiano.

Innanzitutto clicca qui per accedere al sito ufficiale. In seguito:

  1. Cambia lingua cliccando sulla bandiera che vedi in alto a destra e imposta ‘Italiano’.
  2. Inserisci il tuo indirizzo email nel campo ‘Indirizzo e-mail’.
  3. Seleziona il tuo paese di residenza.
  4. Inserisci una password a tua scelta e ripetila per accertarti di averla inserita correttamente.
  5. Seleziona la tua data di nascita.
  6. Spunta la casella ‘Non sono un robot’.
  7. Clicca su ‘REGISTRAZIONE’ per ultimare la tua iscrizione.

hashflare registrazione

Entro pochi secondi dovrai ricevere un email di conferma della creazione del conto nella tua casella di posta elettronica. Se non vedi l’email con il link di conferma entro pochi secondi o minuti, controlla nella tua casella di posta indesiderata.

Nell’email sarà presente un link da cliccare per confermare il tuo account.

# 2 – HashFlare login e cambio lingua

Una volta che il tuo account HashFlare è stato confermato dovrai accedere di nuovo al sito e cliccare su login, inserire la tua email e la password, spuntare il reCAPTCHA ‘I’m not a robot’ e cliccare su ‘LOGIN’ per accedere:

hashflare login

Ora che hai avuto accesso al tuo pannello di controllo dovrai modificare la lingua in Italiano. Il procedimento è veramente semplice. Ti basterà cliccare in alto a destra per selezionare nel menu a tendina la lingua Italiano:

hashflare italiano

# 3 – Selezione del pacchetto di cloud mining

Per iniziare ad avere una parte della potenza di calcolo per iniziare a minare Bitcoin, Ethereum, Litecoin o ZCash dovrai scegliere uno dei quattro pacchetti di cloudmining disponibili:

  • SHA-256 per minare Bitcoin (BTC)
  • Scrypt per minare Litecoin (LTC)
  • ETHASH per minare Ethereum (ETH)
  • EQUIHASH per minare ZCash (ZEC)

hashflare cloud mining

Il costo della potenza di calcolo per dollaro di ogni pacchetto cloudmining:

  • Bitcoin con l’algoritmo SHA256 costa 2.20$ per 10 GH/s.
  • Litecoin con l’algoritmo Scrypt costa 7.50$ per 1 MH/s.
  • Ethereum con l’algoritmo Ethash costa 2.20$ per 100 KH/s.
  • Zcash con l’algoritmo Equihash costa 2.00$ per 0.1H/s.

Bene, so che molto probabilmente sei venuto qui per sapere come investire in cloudmining e iniziare a guadagnare Bitcoin senza dover necessariamente capire ogni singola informazione tecnica. Se quindi vuoi sapere sapere di più riguardo i costi e l’energia necessaria per minare Bitcoin ti consiglio di leggere questo topic dal forum di bitcointalk.org. Altrimenti, se vuoi passare subito all’azione e iniziare a guadagnare Bitcoin da oggi puoi tranquillamente seguire i miei consigli su come procedere.

Quello che mi interessa farti conoscere in questo articolo è quale settaggio e investimento ideale occorrerebbe per cominciare a generare Bitcoin per un ritorno di investimento giornaliero soddisfacente.

# 4 – Quanto investimento e quale hashrate selezionare per minare Bitcoin, Litecoin, Ethereum o ZCash.

Iniziando con una premessa valida per tutti i tipi di investimento che dice “investi solo quello che ti puoi permettere di perdere” tengo a precisare che la scelta dell’hashrate dipende proprio da quanto budget hai a disposizione.

Potresti partire anche acquistando 10$ di hashrate su qualsiasi pacchetto di cloudmining, il tutto dipende da quanto puoi permetterti di spendere e quanto guadagno giornaliero vuoi ottenere.

Vediamo ora in dettaglio ogni singolo pacchetto di cloudmining a disposizione:

– SHA-256 (BTC)

Il primo algoritmo di hashflare è l’SHA-256 che serve per minare Bitcoin (BTC). Esiste un hashrate ideale per questo pacchetto? No. Come ho già detto in precedenza, tutto dipende da quanto puoi permetterti di comprare e/o quanti Bitcoin vuoi guadagnare.

Ti posso solo consigliare di acquistare almeno un 1 TH/s al prezzo di 220USD (175 euro) per ottenere dei risultati almeno discreti:

minare bitcoin con sha-256

Una volta che hai selezionato l’hashrate giusto per te, dovrai cliccare su ‘Procedere’ per passare all’acquisto. Ti uscirà fuori una finestra per la selezione del metodo di pagamento:

comprare bitcoin cloudmining

I metodi di pagamento accettati sono:

  • Pagare con Bitcoin (BTC): se deciderai di utilizzare i tuoi Bitcoin per pagare gli hashrate di Hashflare dovrai trasferire l’ammontare in Bitcoin all’indirizzo wallet che ti sarà assegnato nel passaggio successivo. Suggerisco di pagare e versare l’ammontare in Bitcoin, in quanto scegliendo come metodo di pagamento la carta di credito dovrete aspettare alcuni giorni per la verifica della carta.
  • Pagare dal Balance: ovvero dal bilancio del tuo account Hashflare (se hai in precedenza versato dei soldi all’interno).
  • Pagare con carta di credito: potrai pagare con qualsiasi carta di credito o di debito hai a disposizione. Non c’è molta differenza tra la scelta dell’opzione ‘Pagare con la carta di credito (UP)’ o ‘Pagare con la carta di credito (C)’. Potrai scegliere entrambe le opzioni. La differenza sta solo nella compagnia emittente del servizio di pagamento con carta di credito. Per te, non farà alcuna differenza. Personalmente ho pagato tramite carta di credito con il servizio Connectum (Pagare con la carta di credito (C)). La cosa negativa scegliendo questo metodo di pagamento è la verifica della carta. Il sistema di verifica di Hasflare prevede un passaggio di sicurezza in più per poter verificare il pagamento. Questo passaggio ti farà perdere 3-4 giorni.
  • Pagare con Payeer: per chi non conoscesse il servizio Payeer, si tratta di un servizio di pagamenti online tra in criptovalute simile a PayPal.

Una volta scelto il metodo di pagamento con cui vuoi pagare ti resterà semplice seguire i soliti passaggi uguali per tutti gli acquisti online con carta di credito o con bitcoin.

Lo stesso procedimento di pagamento potrà essere ripetuto in egual modo per i successi pacchetti di cloudmining.

– Scrypt (LTC)

L’algoritmo Scrypt serve per minare Litecoin (LTC). In questo caso l’hashrate consigliato è di 100 MH/s al costo di 750 USD. Più o meno 600 euro:

minare litecoin con scrypt

– Ethash (ETH)

L’algoritmo Ethash serve per minare Ehtereum (ETH). L’hashrate consigliato è di 10 MH/s al prezzo di 220USD (175 euro):

minare ethereum con ethash

– Equihash (ZEC)

L’algoritmo Equihash serve per minare ZCash (ZEC). L’hashrate consigliato sarebbe di 100 H/s al prezzo di 200 USD (160 euro):

minare zcash con equihash

# 5 – Come Reinvestire i Bitcoin guadagnati per aumentare le tue entrate

Una volta che otterrai i tuoi Bitcoin dal mining, potrai scegliere se reinvestirli per aumentare l’hashrate e di conseguenza i tuoi guadagni giornalieri oppure trasferirli nel tuo Bitcoin wallet per comprare altre criptovalute su Binance ad esempio.

La strategia che sto seguendo, e che seguiamo un po’ tutti, è quella di reinvestire i guadagni giornalieri per aumentare l’hashrate a disposizione fino all’ottenimento di un ottimo guadagno giornaliero. Il mio obiettivo ad esempio è arrivare almeno a guadagnare 300$ al giorno in automatico. Il che mi porterà ad attendere almeno alcuni mesi prima del raggiungimento di questo obiettivo.

La recensione e le opinioni di chi lo ha provato:

“Hashflare è in piedi dal 2014 e ho visto tantissime persone utilizzarlo con successo. Ho deciso quindi di investirci anche io dopo l’ennesimo crollo del Bitcoin, giusto per avere una certezza di un guadagno giornaliero proveniente dal mining senza dipendere dai continua alti e bassi del mercato delle criptovalute. Lo sto utilizzando da un paio di settimane e il mio bilancio attuale è di 0,13 BTC che sono quasi 200$. Al momento sto generando 75$ (50 euro) al giorno. Sembra che ultimamente abbiano solo una disponibilità di hashrate limitata. E’ opportuno quindi affrettarsi prima che questa opportunità non sia più disponibile. Per il 2018 hanno annunciato ottime implementazioni per chi è dentro… Rimango quindi fiducioso sul sistema continuando a reinvestire i guadagni per comprare ulteriore hashrate.”

Julie, 2 Febbraio 2018

“Ciao a tutti, devo dire che hashflare è stato uno dei migliori investimenti che abbia mai fatto in questo pazzo mondo di criptovalute. Ho cominciato a vedere degli ottimi profitti già dal terzo mese con un 4TH/s di SHA-256. Guadagni che ho sempre continuato a reinvestire. In attesa di arrivare a guadagnare 400$ al giorno, vi terrò aggiornati.

Matteo, 31 Gennaio 2018

Sono in attivo con Hashflare da circa 2 mesi. Per ora mi piace il sistema. Ho comprato l’SHA256 per il Bitcoin mining. Hanno alzato il prezzo dell’hashrate da 1,5$ a 2,2$ ma credo che sia ancora un buon affare. Gli altri servizi di cloudmining costano ancora di più e offrono servizi più scadenti. Se dovessi consigliare un servizio di cloudmining suggerirei sicuramente Hashflare. Ho visto molte recensioni negative riguardo l’aumento del costo delle commissioni di hashflare per trasferire Bitcoin sul conto. Il che è ridicolo. Quello che ho da dire a riguardo è che è del tutto normale e non si deve certo stare a guardare il pelo nell’uovo quando poi si tratta di vedere dei ritorni di investimento ben superiori a queste piccole commissioni. Finora sono molto soddisfatta e fa piacere vedere dei guadagni giornalieri provenienti dal mining, soprattutto quando ci sono questi continui crolli in tutte le criptovalute.

Katie, 28 Gennaio 2018

Pro e contro di Hashflare

PRO:

  • Pagamenti immediati
  • Durata del contratto illimitata
  • Programma di affiliazione

CONTRO:

  • Commissioni di mantenimento per Bitcoin e Litecoin
  • In caso di pagamento tramite bonifico sono presenti delle commissioni
  • FAQ non molto esaustiva

SOCIAL NETWORK DI HASHFLARE:

Conclusione

Personalmente anche io sono molto soddisfatto del sistema e dei guadagni giornalieri che stanno arrivando. Quindi, al posto del semplice comprare bitcoin e attendere che salgano di valore, un’ottima strategia da seguire sarebbe quella di implementare un servizio di cloud mining come quello di Hashflare.

E’ sempre bene diversificare i rischi in tutti i tipi di investimento. Avere la garanzia di un rientro di investimento giornaliero non è certamente da poco, soprattutto dopo i continui rumors negativi che le criptovalute stanno avendo nell’ultimo periodo.

Ciao e alla prossima opportunità per investire in criptovalute.